Perché Papa Francesco è il bersaglio dell’ultradestra sovranista

Francesco è uno dei papi più calunniati della storia. Dietro ai feroci attacchi di cui è vittima ci sono l’ultradestra razzista e le lobby che la finanziano. Questi foschi gruppi di interesse, hanno stretto un patto di alleanza con il fondamentalismo cattolico sorto ai tempi del Concilio Vaticano II che non ha mai accettato la modernizzazione della Chiesa.

La “bolla” e la “bestia”

La “bestia” di Salvini e la “bolla informativa” ci mostrano come il web e i social siano sempre di più delle fabbriche del consenso e strumenti di manipolazione dell’opinione pubblica.

La “bestia” è il nome che è stato dato alla macchina di comunicazione social di Matteo Salvini, uno strumento di analisi del web in grado di leggere commenti e conversazioni che riguardano gli argomenti del momento.

Le fake news come armi da guerra

Le fake news sono state spesso determinanti nell’orientare la storia del mondo e utilizzate dai governanti per rafforzare il loro potere, per giustificare guerre e come pretesto per la soppressione delle libertà.

Fin dall’antichità, la paura e il malcontento vengono indirizzati dal potere politico verso minoranze interne alla società al fine di ricompattarla; ne è un esempio il celebre incendio di Roma, che Nerone sfrutta per scatenare la caccia a tutti quelli che erano solo sospettati di essere cristiani.

La “bolla” informativa

Il web è una grande opportunità di conoscenza e di connessione tra le persone. Tuttavia, è necessario conoscere alcuni meccanismi invisibili, che lo potrebbero rendere uno strumento di disinformazione e divisione della società. Serve un approccio critico, fondato su ricerca e verifiche continue.

Perché le fake news e i social possono mettere in pericolo le democrazie

Il web e i social personalizzano i contenuti per ognuno di noi, sono pieni di notizie false, molte delle quali sono diffuse allo scopo di orientarci verso l’ultranazionalismo e il razzismo. Dall’Ex Birmania fino all’Italia, la storia recente ci dimostra che tali meccanismi determinano mutamenti politici in molti Paesi.

Top