L’immaginaria Terza Repubblica.

Il leader del M5S Luigi Di Maio all’indomani dell’affermazione elettorale nel marzo 2018 affermò trionfante: “Oggi nasce la terza Repubblica”. Nel 1994 si era parlato di “seconda Repubblica” all’indomani della vittoria di Berlusconi. In realtà, la Repubblica italiana, nata col referendum del 1946 non è mai stata oggetto di riforme istituzionali che ne abbiano sancito la fine.

Top