La “bolla” e la “bestia”

La “bestia” di Salvini e la “bolla informativa” ci mostrano come il web e i social siano sempre di più delle fabbriche del consenso e strumenti di manipolazione dell’opinione pubblica.

La “bestia” è il nome che è stato dato alla macchina di comunicazione social di Matteo Salvini, uno strumento di analisi del web in grado di leggere commenti e conversazioni che riguardano gli argomenti del momento.

La “bolla” informativa

Il web è una grande opportunità di conoscenza e di connessione tra le persone. Tuttavia, è necessario conoscere alcuni meccanismi invisibili, che lo potrebbero rendere uno strumento di disinformazione e divisione della società. Serve un approccio critico, fondato su ricerca e verifiche continue.

Top